Home » sport » Palio del Drappo Vrede e Pace della Paquara al Parco dell’Adige

Palio del Drappo Vrede e Pace della Paquara al Parco dell’Adige

Presso la sede della Società Lupatotina Gas e Luce di San Giovanni Lupatoto, è stata presentata la rievocazione storica della Pace di Paquara e del Palio del drappo verde. La rievocazione di questi due eventi storici è patrocinata e supportata dall’Amministrazione comunale di San Giovanni Lupatoto e organizzata dal Gsd Mombocar di San Giovanni Lupatoto.
Sabato 8 e Domenica 9 Giugno, al Parco dell’Adige di San Giovanni Lupatoto, parteciperanno oltre 200 figuranti, vestiti in abiti rigorosamente ispirati al 1200 e al 1300.
Sei delle compagnie saranno presenti con il loro “esercito”, per simulare le battaglie che hanno preceduto la Cosiddetta Pace di Paquara, un momento di tregua nel susseguirsi dei saccheggi, emigrazioni, uccisioni e vendette delle lotte tra Guelfi e Ghibellini, che il 28 agosto del 1233 fu fortemente voluta e annunciata dal frate domenicano Fra Giovanni da Schio.
Noto per le sue capacità oratorie e lo spessore politico, ben al di sopra degli altri, Fra Giovanni da Schio (o da Vicenza) realizzò nel territorio di San Giovanni Lupatoto sulla sponda dell’Adige il raduno della Paquara, quello che sarebbe passato alla storia come il suo capolavoro, una festa della pace senza pari, un raduno di rappresentanti di tutta l’Italia del Nord da tenersi nel nome della generale fratellanza.
Frate Giovanni fece erigere un pulpito fatto di un’impalcatura di legname e predicò sulle parole del testo “pacem meam do vobis, pacem meam relinquo vobis”. A ricordo di un avvenimento di valenza storica come la Pace di Paquara, rimane nel Comune di San Giovanni Lupatoto il nome di una via intitolata, oltre ad una lapide fatta murare nel frontale della torre centrale della corte di Sorio, dove si trova la Chiesetta di Sorio.
Il Palio del drappo verde, nato nel 1208, è stato ripreso in mano sportivamente dal Gsd Mombocar nel 2008 e questa primavera ha festeggiato la sua 602^ edizione.
Diventato famoso in tutto il mondo per la citazione riportata da Dante Alighieri nella Divina Commedia, il Palio del drappo verde è stato riportato alla storia grazie all’intuizione dello storico inglese Andy Milroy e dello statistico di atletica Stefano Scevaroli.
Con la collaborazione La rievocazione del Palio del drappo verde é inserita nell’Albo delle Manifestazioni storiche e Palii del Veneto, con il patrocinio della Regione.
Questa al parco dell’Adige è probabilmente la più grande rievocazione storica medievale d’Italia.
Programma orario di sabato 8 giugno
15.00: apertura di tutte le attività e degli stand enogastronomici (Gruppo Alpini di
San Giovanni Lupatoto e vari artigiani)
16.00: inizio attività in armi
17.30: primo spettacolo dimostrativo di cavalleria e falconeria
20.00: secondo spettacolo dimostrativo di cavalleria e falconeria
21.00: spettacolo fisso dei giullari
21.30: sospensione attività e stand enogastronomici

Programma orario di domenica 9 giugno
11.00: apertura di tutte le attività e degli stand enogastronomici (Gruppo Alpini di
San Giovanni Lupatoto e vari artigiani)
11.30: primo spettacolo dimostrativo di cavalleria e falconeria
15.00: secondo spettacolo dimostrativo di cavalleria e falconeria
16.00: battagliola
17.00: sfilata delle Signorie
17.30: dichiarazione della Pace di Paquara da parte di Fra Giovanni da Schio
19.30: chiusura di tutte le attivitàdrappo verde

Palio del Drappo Vrede e Pace della Paquara al Parco dell’Adige Reviewed by on . Presso la sede della Società Lupatotina Gas e Luce di San Giovanni Lupatoto, è stata presentata la rievocazione storica della Pace di Paquara e del Palio del dr Presso la sede della Società Lupatotina Gas e Luce di San Giovanni Lupatoto, è stata presentata la rievocazione storica della Pace di Paquara e del Palio del dr Rating: 0
scroll to top