Home » attualità » Vademecum Lupatotina Gas e Luce sul mercato libero

Vademecum Lupatotina Gas e Luce sul mercato libero

La data da segnarsi sul calendario è quella del 1° Luglio 2019, quando sarà archiviato il mercato tutelato per le forniture di gas ed elettricità e si aprirà l’era di quello libero. Entro tale data ogni consumatore domestico potrà liberamente decidere a quale fornitore rivolgersi. Nel mercato libero le condizioni economiche e contrattuali di fornitura saranno concordate direttamente tra le parti e non fissate dall’Autorità garante (Arera). Per orientarsi tra le proposte dei vari fornitori di energia e gas e per evitare di arrivare impreparati all’abolizione del mercato tutelato, Adiconsum Verona e Lupatotina Gas e Luce hanno realizzato un vademecum con informazioni chiare e complete: “Energia e Gas: abolizione del mercato tutelato, che cosa vuol dire?” illustrato in sala Pastore, sede Cisl, in Lungadige Galtarossa, 22/d Verona. Adiconsum Verona ha inoltre programmato, in collaborazione con Fnp Cisl, una serie di incontri sul territorio per illustrare ai cittadini le novità del settore. «Il vademecum che abbiamo predisposto con Lupatotina Gas e Luce – ammette Davide Cecchinato, presidente di Adiconsum Verona – ha l’obiettivo di spiegare il funzionamento del mercato dell’energia elettrica e del gas e informare il cittadino sui suoi diritti e tutele. Nella pubblicazione abbiamo risposto alle più frequenti domande formulate dai cittadini veronesi: nel 2019 che cosa succederà a chi è nel mercato tutelato? Come valutare le offerte del mercato libero? Come difendersi dalle attivazioni non richieste? Cos’è il diritto di ripensamento?». «Informare i consumatori per tempo e renderli consapevoli delle scelte da effettuare per le loro necessità e possibilità – aggiunge Cecchinato – è un dovere della nostra Associazione che troppo spesso è chiamata a intervenire in situazioni difficili e, purtroppo a volte, già compromesse per i cittadini».
Il passaggio al libero mercato sancisce la fine del prezzo periodicamente fissato dall’Autorità per l’energia che stabilisce le condizioni tra produttore e cliente finale. Questa è la norma più contestata dalle Associazioni dei consumatori perché determina una sorta di passaggio in blocco delle famiglie italiane al libero mercato, dove è il fornitore a fare il prezzo. Un’indagine dell’Autorità ha recentemente verificato come l’offerta del mercato tutelato alla lunga sia più economica di quelle del mercato libero. «Non è ancora chiaro – evidenzia Loriano Tomelleri, presidente di Lupatotina Gas e Luce – cosa succederà nel 2019. In questi ultimi mesi si è discusso su quale potrebbe essere la gestione dei clienti ancora in Maggior Tutela (ad oggi il 63% delle forniture in Italia). Inizialmente si è parlato di gare pubbliche a livello regionale per l’affidamento dei clienti tutelati. Poi, si è parlato di assegnazione d’ufficio alla società territoriale che storicamente gestisce i clienti in tutela. C’è ancora molta incertezza quindi su quale potrebbe essere il destino dei clienti tutelati. Da parte nostra stiamo seguendo con la massima attenzione l’evolversi della situazione».
Adiconsum Verona per agevolare i consumatori ha creato, lo scorso settembre, un gruppo d’acquisto di luce e gas per aiutare i cittadini ad essere certi sulla convenienza e referenza dell’offerta commerciale e ha stipulato un accordo con Lupatotina Gas e Luce con vantaggi per i clienti Adiconsum Verona e per i clienti di Lupatotina Gas e Luce. I primi possono godere di sconti su gas metano, di 0,05 euro per ogni standard metro cubo consumato e 10% di sconto sulla componente PE dell’energia elettrica, i secondi possono avere delle consulenza gratuita nel settore energia e consulenze agevolate in altri settori consumeristici. Finora un centinaio sono stati i soci di Adiconsum che hanno aderito al gruppo d’acquisto.
Il risparmio medio annuo previsto per un utente domestico “tipo”, con consumi annui pari a 2.700Kwh (elettricità) e 1.400 metri cubi (gas), è circa 100 euro (rispetto alla tariffa del mercato tutelato aggiornata al secondo trimestre del 2018).

«Fnp Cisl Verona – dichiara Raffaella Moretto, Segretaria Generale Fnp Cisl Verona – collabora attivamente con Adiconsum per l’organizzazione della campagna informativa sui temi legati alle bollette. I consumatori devono prima di tutto essere a conoscenza dei loro diritti e tutele per quanto riguarda la stipulazione del contratto, il diritto di recesso e il diritto di ripensamento: tutte informazioni contenute nel Vademecum “Energia e Gas: abolizione del mercato tutelato, che cosa vuol dire?”. Soprattutto gli anziani, che sono talvolta vittime di raggiri legati al passaggio ad altro fornitore, devono imparare a conoscere i propri diritti e utilizzare gli strumenti per difendersi».
Loriano Tomelleri, Davide Cecchinato, Raffaella Moretto

Vademecum Lupatotina Gas e Luce sul mercato libero Reviewed by on . La data da segnarsi sul calendario è quella del 1° Luglio 2019, quando sarà archiviato il mercato tutelato per le forniture di gas ed elettricità e si aprirà l’ La data da segnarsi sul calendario è quella del 1° Luglio 2019, quando sarà archiviato il mercato tutelato per le forniture di gas ed elettricità e si aprirà l’ Rating: 0

Leave a Comment

scroll to top